Google+

sabato 16 ottobre 2010

PI: La marcia del Pinguino verso le aziende

PI: La marcia del Pinguino verso le aziende

  • La cosa non piacerà a qualcuno, ma stando all'indagine di mercato il numero di aziende che pianificano di sostituire Windows con Linux sono superiori a quelle che intendono fare lo stesso con sistemi Unix - il 36,6 per cento contro il 31,4. Il 58,6 per cento delle imprese, inoltre, dice di aver deciso il passaggio al Pinguino per motivi indipendenti dalla recessione economica.
    Allora quali sono i motivi che hanno spinto le aziende ad adottare le distro Linux? I commenti raccolti assieme ai dati citano espressamente la "stabilità" del Pinguino, la mancanza di minacce virali, l'affidabilità con server attivi su un periodo di tempo di 1.500 giorni. Le preoccupazioni per chi ancora è titubante in merito al passaggio a Linux? La mancanza di driver per le periferiche e i dispositivi usati in azienda, e i possibili problemi da affrontare in merito all'interoperabilità con altri sistemi.
  • Scritto da Alfonso Maruccia per Punto Informatico
  • Ecco, basta leggere quel 36,6% contro contro quel 31,4% per capire che Linux è sempre in alto mare rispetto a chi credeva potesse soppiantare Windows nelle aziende e non solo.
    Per gli utenti casalinghi Linux è quasi un miraggio visto che poco tempo fa lo davano intorno all 1% di utenti nel mondo.
Posted from Diigo. The rest of my favorite links are here.