Google+

mercoledì 20 ottobre 2010

Steve Jobs Su iPad: E’ Un Nuovo Modello di Computing - ZioGeeK


Ecco quello che ha detto:

L’iPad sta chiaramente interessando anche il mercato dei notebook ed è destinato a farlo sempre di più. Non è questione di se, è una questione di quando. In futuro ci saranno notevoli miglioramenti, ma già oggi vedo tanto interesse intorno all’iPad, anche da parte delle aziende e delle scuole.

Parlo con le persone ogni giorno e con tutti i tipi di imprese che stanno utilizzando iPad … Più il tempo passa, più mi sono convinto che abbiamo una tigre per la coda (iPad) e questo è senza dubbio un nuovo modello di computing.

Riguardo ai rumors di queste ore voglio chiarire che 10 pollici sono il minimo per utilizzare al meglio questo tipo di dispositivi, per cui non ci sarà mai un iPad più piccolo da 7 pollici, anche perchè gran parte delle applicazioni sarebbero inutilizzabili.

L’iPad è un nuovo modello di computing, piaccia o non piaccia.

via ziogeek.com 


Non ci sarà mai un iPad da 7 pollici dice Jobs.... buono a sapersi dico io!
Ora, chi come me ha trovato l iPad pesante dopo averlo tenuto in mano solo per qualche minuto, non avrà l imbarazzo di scegliere tra un prodotto Apple e un suo concorrente come il nuovo Galaxy Tab della Samsung che sta uscendo propio in questi giorni.
Secondo me Steve Jobs con questa affermazione ha voluto mettere le mani avanti sapendo bene che a Natale di quest anno ci sarebbero stati molti a chiedergli un iPad da 7 pollici, propio per questo Samsung e non solo, visto che la concorrenza si sta scatenando propio dove c è attualmente un enorme buco di mercato.
Un iPad è perfetto in un salotto, in una valigetta, ma se avete bisogno di uno strumento che abbia un peso paragonabile ad un libro in brossura di 2-300 pagine, non trovo che ci sia nulla di meglio di un suo simile a 7 pollici, ad esempio da usare in casa per averlo sempre accanto mentre si sta su Facebook o su Twitter ;)