Google+

venerdì 8 ottobre 2010

Vaccini antinfluenzali? L omeopatia è un alternativa

Vaccini antinfluenzali? L'omeopatia è un'alternativa

- Quali sono i medicinali omeopatici più efficaci per curare i sintomi influenzali?

Esiste una vasta gamma di medicinali omeopatici, che in funzione del principio di similitudine, possono essere utilizzati per alleviare i variegati sintomi influenzali.

Analizziamo per primi quelli  contro la febbre: Bryonia alba, quando è presente febbre elevata associata a dolori artro-muscolari, cefalea e tracheite con tosse stizzosa; Gelsemium sempervirens (gelsomino selvatico), quando la febbre, anche in questo caso elevata, si accompagna a cefalea violenta e profonda astenia; Rhus toxicodendron (edera velenosa), con febbre intensa e dolori artro-muscolari migliorati dal movimento.

Contro il mal di gola, invece, possiamo utilizzare: Belladonna, quando il dolore è intenso, a comparsa improvvisa, associato a febbre elevata, cefalea pulsante e colorazione rosso brillante della faringe; Apis mellifica (ape), con dolore pungente, sensazione di gonfiore alla gola, miglioramento con il freddo e sete quasi assente; Mercurius solubilis, caratterizzato da dolore faringeo spesso associato a placche tonsillari, lingua con patina biancastra, sudorazione e brividi a fior di pelle.

Infine, per combattere il raffreddore, i medicinali più usati sono: Allium cepa (cipolla), secrezione nasale sierosa abbondante, irritante ed escoriante il labbro superiore, con crisi di starnuti e lacrimazione poco irritante; Nux vomica, rinite con secrezione sierosa abbondante e crisi di starnuti durante il giorno, che si alterna con ostruzione nasale secca di notte; Sticta pulmonaria, nei casi di raffreddore con intensa ostruzione nasale, con secrezione praticamente assente e dolore alla radice del naso.
Posted from Diigo. The rest of my favorite links are here.

Scritto da Fabrizio Giona.

Utile per chi volesse curare l influenza con rimedi omeopatici, consiglio di usare la diluizione 6CH UNDA in granuli, 2 granuli ogni 2-3 ore.