Google+

martedì 21 giugno 2011

Il "preservativo" preferito dalle fashioniste modaiole


Direttamente dal blog della spendida siciliana Giovanna Tuccio, ecco il "preservativo" portatile più ambito dalle fashioniste modaiole, la Candy!!!
Quell oggetto sovrumano onnipresente di gaberiana memoria, che una volta era una semplice lavatrice....ora si è evoluto! è diventata una borsa di gomma semitrasparente che assomiglia nei suoi contorni ad una gabbietta portatile per il gatto, apparentemente innocua, è sempre la dominatrice degli oggetti come nella canzone "Gli oggetti", con la segreta ambizione di dominare noi umani.
Gommosa, viscida e colorata come un preservativo, infesta questa estate al braccio di donne che dominano a loro volta il maschio umano dall alto dei loro tacchi.
La borsa di una donna è comunque un simbolo di possesso, di occultamento, di propietà privata manifesta, propietà che si esibisce e che magari si ostenta anche....non è una semplice borsa che può portare un uomo....ma la Candy va oltre le comuni borse femminili, mira all assoggettamento della stessa donna che ingenuamente la porta in giro, si prende gioco di lei....prima la seduce dietro una vetrina, poi le spappola il cervello lentamente traformandola in una serva inconsapevole della borsa che ha acquistato....il servo che diventa padrone!...e una volta ottenuto subdolamente il suo consumistico obiettivo....crea il dominio degli oggetti sull genere umano attraverso la femmina umana!