Google+

lunedì 5 marzo 2012

FEMEN anti Putin incarcerate in Russia

Tre ragazze ucraine appartenti alle FEMEN sono state arrestate a Mosca nel seggio elettorale di Vladimir Putin in occasione delle recenti elezioni politiche per aver manifestato urlando contro Putin e per aver cercato di "rubare" un urna elettorale. Oksana Shachko è stata condannata a 12 giorni di reclusione, Anna Deda a 10 giorni di reclusione, Irina Fomina a 5 giorni di reclusione, tutte per il reato di teppismo. Oksana ora è bandita dalla Russia per 5 anni per la reiterazione del reato di teppismo visto che era già stata arrestata e detenuta quando protestò contro Gazprom (questo è l articolo).

Aggiornamento dell 8 gennaio 2012: tutte e tre le ragazze saranno bandite, il ministro dell interno russo Rashid Nurgaliyev ha firmato l avviso alle autorita russe per il loro bando di 5 anni. Leggete qui.


Vi consiglio di cliccare sopra a questa immagine per ingrandirla, perchè la bellezza di queste ragazze è veramente da ammirare, in particolare Irina che dal mio punto di vista è quanto di più rispondente all immagine di bellezza prosperosa e forte che un italiano si può immaginare di trovare in Ucraina.
Per mio conto dovrebbero dare qualche giorno di galera anche a chi le ha giudicate solo per la loro bellezza, riconosco però che il giudice che le ha giudicate non poteva fare altro applicando le proprie leggi, le FEMEN erano ben consapevoli di quello che avrebbero subito perchè sono seguite da avvocati che le informano di quello che le può capitare, quindi hanno fatto questa azione ben sapendo quali potessero essere le conseguenze per loro stesse, hanno scelto di pagare un prezzo salato. 
Sono molto dispiaciuto per Oksana che è un artista, del fatto che lei possa avere un danno per la sua professione e la sua crescita artistica, danno dovuto alla mancata collaborazione con artisti russi.
Sono anche dispiaciuto di non vedere femministe come loro in Russia, sarebbe stato più logico vedere delle femministe russe al seggio di Putin, ma evidentemente le russe come le italiane sono molto "freddolose"....non si spogliano facilmente :(

Per leggere il loro articolo per vedere tutte le foto, andate qui.




Le tre protagoniste con Anna Hudsol, prima dell azione di protesta.

FEMEN nel mio Evernote
FEMEN nel mio Pinterest