Google+

giovedì 3 maggio 2012

La sex bomb delle FEMEN e un idiota aggressore

Oggi alle 11,30 di fronte all entrata della stazione Khreshchatyk della metropolitana di Kiev  c è stata un azione delle FEMEN, si è trattato di una messa in scena di un evento disastroso per la popolazione, una bomba del sesso in metropolitana che minaccia i cittadini! In pratica si è trattato di un pretesto scenico per una protesta contro i campionati europei di calcio in Ucraina, accusato da queste ragazze di essere un evento organizzato per favorire il turismo sessuale.
Nel blog delle FEMEN viene detto che da tre anni  c è un disegno di legge sulla prostituzione che è stato realizzato sotto la loro pressione, attualmente non è ancora legge.
In questa azione le FEMEN hanno adottato quella tuta rosa di cui ho già parlato qui, è stata un ottima idea perchè quella tuta offre un appartenenza estetica alle FEMEN a tutte le ragazze che indossano quella tuta, sia che vogliono o che non vogliono mostrarsi in topless, in pratica è come una divisa.
Le tute si sono adattate molto bene in una situazione di presunto pericolo bomba, infatti le ragazze sembravano degli addetti ai lavori, lavori urgentissimi e estremamente importanti!!

Ma questa volta il diavolo ci ha messo lo zampino con una testa calda che ha travolto una delle ragazze con la tuta, Diane Senich che è stata ricoverata in ospedale per una sospetta commozione cerebrale.
Nel video in fondo si vede al minuto 1,15 un uomo con una cartella di cuoio che si avvicina deciso alla ragazza anche se questa gli vuole impedire il passaggio, lui la travolge lasciandola a terra dietro le porte, successivamente l uomo è stato arrestato, qui trovate la sua foto in fondo al loro articolo insieme alle altre foto.
E stato certamente un gesto premeditato, quell uomo non si è avvicinato con l intenzione di farsi strada in modo civile oppure per spostare fisicamente la ragazza che lo ostacolava...lui si è diretto con l evidente intenzione di abbattere quella ragazza, è stato un gesto criminale premeditato di un idiota.

Foto Sarah Werner e Inna Sokolovskaja

Nella foto sotto si vede Diane Senich a destra prima dell aggressione


Diane a terra dopo l aggressione con Inna e Eugenia


Diane con Sasha e Eugenia


Video di Kitty Green



FEMEN nel mio Evernote
FEMEN nel mio Pinterest