Google+

giovedì 28 giugno 2012

I corruttori della medicina pediatrica

In scienza e coscienza dovrebbe operare un medico, qualsiasi medico sia, anche a Rimini il paese natale del notissimo regista cinematografico Federico Fellini. Ma a Rimini e provincia la federazione italiana dei pediatri, il cui segretario provinciale è Daniele Zavalloni, non la pensa allo stesso modo, si perchè in quei luoghi si preferisce corrompere i medici pediatri perchè favoriscano le vaccinazioni con una "bustarella" di 3000 euro, oppure molto più gravemente con una "multa" fino a 5000 euro al singolo pediatra che ha pochi pazienti vaccinati!
Ecco un modo chiaro e semplice di assicurarsi un medico compiacente....tu medico continui a rifiutarti di vaccinare!? E io ti faccio "sparire" fino a 5000 euro annui dalla tua paga dell AUSL, così posso fotterti comunque se non accetti il mio "incentivo", a te "la scelta!"
Cosa sarà mai successo a Rimini per scatenare questa corruttela a favore dei produttori di vaccini!? Perchè mai i romagnoli si rifiutano sempre più di offrire i loro figli agli "immensi vantaggi" della vera scienza medica benedetta dal Dio denaro, cioè l allopatia!!!??? (6% di vaccinazioni obbligatorie in meno rispetto la media italiana, quindi non molto di meno).
Semplice! I pediatri allopati hanno scoperto che tanti genitori romagnoli preferiscono l omeopatia e la medicina tradizionale cinese e/o altre medicine naturali che sono fortemente critiche nei confronti dei vaccini. E poi c è la presenza in zona del COMILVA l associazione italiana dei genitori di bambini non vaccinati.
Quindi per cercare di recuperare il mancato guadagno delle multinazionali farmaceutiche e ovviamente per sostenere la loro mentalità scientifica, questi allopati, che in questo caso non è possibile chiamare in altro modo se non corruttori dei loro colleghi, hanno pensato di usare la leva della corruzione pecuniaria per obbligare gli altri medici a fare, NON quello che questi vorrebbero fare secondo scienza e coscienza, ma quello che le multinazionali che producono i vaccini gradirebbero sia fatto per guadagnare dalla vendita dei loro vaccini.

Forse esagero un filino con questa accusa!? Leggete questo pdf sotto del Corrire di Rimini che Informasalus.it ha fotocopiato e pubblicato in rete, quindi fatevi una vostra idea ;)

Poi volendo potete vedervi questo mio articolo su un bambino di Rimini colpito da autismo dopo la vaccinazione e di recente riconosciuto come danneggiato da vaccino dal tribunale di Rimini.
E questo articolo riguardante due bambine, una delle quali di Rimini.

Corriere di Rimini - Premi ai pediatri che fanno vaccinare