Google+

martedì 19 giugno 2012

Lo sputtanamento web di Goldenpoint

Ieri Nunzia Cillo, architetto e nota blogger di moda, è stata bannata dalla pagina di radio RTL 102.5 su Facebook per aver obiettato all offerta di un risparmio sulle spese di spedizione da parte dell azienda Goldenpoint nel suo negozio in rete, offerta che questa radio propone nella sua pagina personale.
Come si vede nell immagine sotto, Nunzia faceva presente i licenziamenti che questa azienda ha fatto in Italia per delocalizzare in Serbia, dopo di chè è stata subito esclusa in modo permanente da questa pagina, cioè bannata.




Insieme a lei e dopo di lei sono stati tantissimi che sono stati bannati per lo stesso motivo, la notizia di quello che si è trasformato in un classico sputtanamento boomerang è arrivata anche su Twitter e ovunque nel web. Oggi sembra che non ci sia nessuno che viene bannato, è evidente che si sono accorti dell ingiustizia arrogante commessa ieri per favorire lo sponsor, ma ormai la pubblicità negativa è stata fatta, i potenziali clienti si sono trasformati in un infinità di indignati.
Le aziende che fanno simili porcate ai loro lavoratori, o meglio...quegli elementi che dirigono queste aziende, che io chiamo "bestie del capitale", si meritano come minimo di essere messi in discussione nel web, in questo caso si sono meritati di essere stati abbondantemente sputtanati! :) 
Chi vuole leggere l articolo di Nunzia con i suoi numerosi commenti, vada qui.