Google+

martedì 21 agosto 2012

Il pestaggio dello scacchista russo Kasparov

Garri Kimovič Kasparov, il famoso scacchista russo, mentre rispondeva a dei giornalisti è stato preso di peso dai poliziotti russi che presidiavano il recente processo delle Pussy Riot a Mosca e poi pestato in un furgone della stessa polizia. Il video sotto che ho trovato qui, testimonia l accaduto a partire dal minuto 0:50.
Kasparov è stato anche accusato da uno di quegli agenti criminali di avergli morso una mano, per questa assurda accusa ha rischiato fino a 5 anni di prigione, ma per fortuna le immagini dei giornalisti presenti, che lui ha presentato al giudice, lo scagionano da ogni reato.