Google+

domenica 15 febbraio 2015

Inna Shevchenko nell attentato a Copenaghen

La +FEMEN Inna Shevchenko era presente come relatrice al dibattito per la libertà di espressione che si è svolto ieri a Copenaghen in Danimarca, che è stato interrotto da un terrorista a colpi di mitra.
Inna era stata invitata perchè il tema del dibattito era "arte, blasfemia e libertà di espressione". Lei è interessata personalmente riguardo alla blasfemia visto che ha compiuto un atto blasfemo quando segò una grande croce in legno a Kiev e perchè le stesse FEMEN lottano contro le religioni oppressive nei confronti della donna, compiendo azioni che possono essere definite blasfeme.
Fortunatamente il terrorista non è entrato nel locale del dibattito. Inna, il disegnatore Lars Vilks e l ambasciatore francese in Danimarca sono riusciti a mettersi in salvo nel retro dopo che le guardie di sicurezza hanno fatto sgomberare la sala in cui c erano poche decine di persone. 

La sparatoria è iniziata proprio mentre Inna stava parlando di libertà di espressione, di un illusoria libertà di espressione presente.....quando, ironia del destino, sono iniziati gli spari!
Nel video sotto di iTELE si sente la sua voce e l inizio degli spari. 
Inna ha recentemente parlato di liberta di critica alla religione in questo articolo, che io ho tradotto.
E questo è l articolo tradotto del blog ufficiale delle FEMEN dove troverete anche i tweet fatti da Inna durante l avvenimento.




In precedenza era stata invitata in questa conferenza con un tema simile, il video è stato pubblicato di recente da Atheism TV.



Aggiornamento del 15/2/2015: Aggiungo questi video sotto.





FEMEN nel mio Evernote
FEMEN nel mio Pinterest