Google+

martedì 24 novembre 2015

FEMEN VS FEMEN

Crisi interna alle +FEMEN. Ripubblico qui senza commentare quello che Sasha Shevchenko ha pubblicato nel suo profilo Facebook qui. Anche la telefonata registrata, che potete ascoltare sotto, fa parte della pubblicazione di Sasha.




Вчера в Киеве под Верховной радой полуобнаженные девушки в венках выступили с акцией. Все было в стиле FEMEN. Кроме само...
Posted by Sasha Shevchenko on Venerdì 13 novembre 2015


Questa sotto è la traduzione fatta con Google

I fondatori ed ex attivisti del movimento FEMEN Sasha Shevchenko, Оксана Шачко e Яна Жданова vogliono scrivere a voi con il cuore pesante e una cattiva notizia.Pochi giorni fa abbiamo ricevuto una telefonata da Hanna Hucol, il cosiddetto leader del movimento FEMEN. La ragione per la chiamata di Anna era "investimenti finanziari" nel movimento FEMEN in Ucraina e la sua proposta di pagare le ragazze per la loro partecipazione alle azioni in Ucraina e all'estero. "1000" per l'azione in Europa e il "meno" per l'azione in Ucraina, bene, pagare i costi rimanenti "neanche discusso" (virgolette). E questo denaro non proviene da un reddito ufficiale fonte del femenshop dell'organizzazione. Come espresso Hutsol "femenshop - è un mito."Abbiamo deciso di registrare tutte le chiamate da Hutsol a causa del fatto che un mese fa abbiamo informazioni che negli ultimi 2 anni, dopo aver lasciato l'Ucraina e sono stati in Francia come rifugiati politici, Anna vende boobsprints "fatte dal nostro tette "e firmato dal" noi "per le persone che fanno riferimento al sito ufficiale del movimento e femenshop.com femen.org per offrire sostegno. I diritti di proprietà di questi siti e le pagine su Facebook interamente di proprietà Hutsol.Oggi a Kiev vicino alla Verkhovna Rada ragazze mezze nude in fiore corone hanno fatto l'azione. E 'stato nello stile di FEMEN. Tranne senso molto principale dell'azione. La forte lotta vera per l'idea non per soldi.Per vedere e di sapere come il movimento sta cambiando da un uomo Hanna Hucol è insopportabilmente doloroso e imbarazzante. Perché abbiamo investito in questo movimento la nostra forza, l'anima e la vita. Siamo andati su un enorme rischio per la causa della giustizia, della verità e dei diritti umani. Abbiamo dovuto sopportare un sacco di disagio prima a casa e ora in esilio. È per questo che ci appelliamo a voi, cari amici!Sei sempre stato il nostro supporto principale, con voi abbiamo potuto ottenere attraverso agli ucraini o residenti di altri paesi. E, cosa più importante siete i nostri difensori, perché solo la vista delle telecamere non ci ha dato nelle mani di funzionari della sicurezza semplicemente per uccidere, mutilare, oppure imprigionato a causa delle nostre proteste scandalose, ma pacifici e non violenti.Abbiamo una grande richiesta di voi non credere Hutsol e coloro che ora si chiama FEMEN e di dichiararla un boicottaggio informativo per loro.Il tuo Sasha, Jan, Oksana.