Google+

domenica 12 marzo 2017

Come usare CheckBonus su Android

CheckBonus è un applicazione per smartphone che serve a raccogliere punti nei punti vendita convenzionati, io ce l ho installato sul mio Xiaomi redmi 1S con il sistema operativo LineageOS 14.1 che corrisponde a Android 7.1.1. Le successive schermate sono prese dal mio telefono, se voi avete CheckBonus installato su un iPhone, potrebbero variare.
Ci sono vari modi di accumulare punti e usare buoni spesa con questa app, io descriverò solo quelli principali che ho trovato semplici e intuitivi per chiunque.
In sintesi si può dire che gran parte dell impegno che questa app richiede per portare a casa qualche soldino, consiste nel:

1- presenziare nei negozi convenzionati con l app attiva + GPS e Bluetooth attivi.
2- usare i buoni che i negozi convenzionati mettono a disposizione per gli acquisti 
3- Scansionare il codice a barre dei prodotti in evidenza nell app all interno del negozio con la stessa app e, dopo un eventuale acquisto, fotografare lo scontrino e inviarlo a un numero WhatsApp o a un indirizzo email per avere altri punti in aggiunta.
4- trasformare i punti in buoni spendibili che si trovano nella scheda dedicata, in cui si trovano buoni a partire da 5 euro che si possono prendere con 1000 punti.

In CheckBonus ci sono 5 schede principali, le vedete in basso appena l app ha finito di avviarsi e il GPS ha trovato la vostra zona. Le schermate che interessano queste funzioni di base le trovate nella prima e nella seconda scheda a partire da sinistra.

Nella prima schermata si vedono tutti punti vendita elencati dal più vicino al più lontano con l indicazione dei punteggi che si possono guadagnare con la sola presenza nel negozio (se l antenna Bluetooth del negozio si trova vicino all entrata, non è nemmeno necessario entrare) e l indicazione dei buoni evidenziati con un cartellino rosso sopra il punteggio.


Cliccando su uno di questi negozi si arriva a questa sotto scheda in cui si vede dov è situato il negozio, gli orari di apertura e le indicazioni dell eventuale buono che offre.



Cliccando sul cartellino rosso del buono si arriva al buono da attivare in negozio.



Nella seconda schermata si vede lo schermo diviso in tre parti, la prima in alto è la carta geografica della mia zona con i vari punti vendita rappresentati con colori e lettere che corrispondono ai cerchi colorati sotto, in questa fila di cerchi ci sono i nomi di ogni punto vendita. In questo modo si capisce bene la disposizione di ogni punto nella propia zona e volendo è possibile anche cliccare su uno dei cerchi per visualizzare solo i punti vendita che ci interessano.
Sotto ancora ci sono i prodotti da scansionare con l indicazione della categoria merceologica e dei punti corrispondendi in ogni prodotto.




Cliccando su ogni prodotto da scansionare si trova una sotto scheda in cui ci sono le indicazioni utili sul prodotto, come la data di scadenza di scansione e il pulsante per avviare la scansione con la telecamera dello smartphone.

Nella mia esperienza ho visto che l applicazione è fatta bene anche se è solo alle prime versioni ed è comprensibile, io voglio credere, anche per la casalinga di Voghera più disastrata!....si lo so!....una così non sà nemmeno cosa sia il Bluetooth! Ma io voglio immaginare che un anima buona gli metta in borsa un telefono con l app e GPS + Bluetooth già attivati, in questo modo non dovrà far nulla per raccogliere i punti di presenza!
Abito in una zona con pochi punti vendita convenzionati, per cui ho pochi punti vendita in cui posso sfruttare ChechkBonus per accumulare punti con la sola presenza, ma a me non importa molto questo perchè una buona parte dei punti disponibili la accumulo con la scansione dei prodotti in un supermercato della grande distribuzione che trovo vicino a me e perchè non voglio girare negozi come una trottola in cerca di qualche punto in più!
Ho notato che il punto vendita della grande distribuzione vicino a me non dà punti per la presenza ma dà punti con la scansione, mentre, catene di negozi come Feltinelli, Douglas....fanno il contrario, ma in questi punti è possibile usare anche i buoni per avere degli sconti su determinati prodotti. Questi buoni sono attivabili e spendibili solo nel punto vendita con determinati requisiti per essere spesi. Per non dilungarmi non posso descrivere ogni requisito, per cui consiglio di leggere le istruzioni in ogni singolo buono perchè ogni negozio ha le sue condizioni.

Consiglio l applicazione in particolare a chi abita nelle grandi città e che è abituato a passare nelle vie con tanti negozi convenzionati, ma anche a chi non vuole impegnarsi in nessun modo oltre alla semplice presenza di fronte alle vetrine.