Google+

mercoledì 5 ottobre 2011

Ritorna la solita bidonata del vaccino antinfluenzale

Come si può leggere in sintesi da questo articolo di Informasalus, in cui viene interpellato uno dei più noti omeopati esperto di vaccinazioni per parlare della vaccinazione cosiddetta antinfluenzale, ci sono rischi e praticamente non ci sono vantaggi nel farsi vaccinare dall influenza.
Però, aggiungo io, è un ottimo modo per i medici generici di riempirsi le tasche se questo viene somministrato privatamente, oppure è un buon modo di prendere soldi ai cittadini, volenti o nolenti, da parte di certe amministrazioni pubbliche come quella della regione Abruzzo che ha speso 800,000 euro per la sua campagna di vaccinazione per questo "terrificante" virus, aumentando al 95 % la copertura vaccinale della popolazione.

Per l leggere l articolo completo, seguite i link.
Amplify’d from www.informasalus.it

Influenza stagionale e propaganda per le vaccinazioni: ci risiamo...

bambina influenza
Ma è giusto ricorrere alle vaccinazioni? E quali rischi per la salute comportano i vaccini? Qualche tempo fa ne abbiamo parlato con il dottor Roberto Gava il quale ha spiegato che “il vaccino influenzale non solo è pericoloso, ma è anche del tutto inefficace e quindi inutile” e “non può proteggere più dell’8-9% dei soggetti, cioè solo quelli colpiti dal virus influenzale e non certo quelli colpiti da altri virus che normalmente sono presenti nelle normali sindromi influenzali epidemiche”.

Gava ha sottolineato che “il vaccino contro l’influenza stagionale non è ben tollerato (nonostante venga pubblicizzato come un vaccino sicuro perché privo di effetti indesiderati significativi) e tutti gli anni ci sono segnalazioni di persone che lamentano disturbi lievi e gravi dopo questa vaccinazione”.
Read more at www.informasalus.it