Google+

sabato 28 aprile 2012

Adolf Hitler - Mein Kampf (1940, italiano)

Sembra che il fantomatico libro di Hitler possa tornare ad essere stampato legalmente, vedi qui. (il link originale è cambiato, a mio parere è stato sostituito da Google) (annotazione del 30/11/2014)
Ma in rete si può trovare semplicemente con una ricerca e si può anche inserire il suo codice in qualsiasi blog come ho fatto io, il testo in italiano del 1940 è della nota casa editrice Bompiani come vedete.
Hitler secondo me era un folle di tipo individualista, fintamente socialista. Il socialismo è stato la gran moda dell inizio del  ventesimo secolo, anche il capitalismo con quell andazzo si era rifatto il trucco. Alle bestie del capitale serviva un uomo giusto che mettesse insieme un bel partitone socialista per contrastare e sovrastare i socialismi (o presunti tali).
Quando si vuole pensare a quanto matto era quell Adolfo si dice dell assurdità della "razza" come la intendeva lui negli umani, ma per me non era assolutamente matto, era semplicemente una bestia che tiene conto della  propria razza.
Un animale  che sa di appartenere alla stessa specie degli agli altri umani ma che si crede e si sente illusoriamente diverso e magari anche superiore per la sua razza, ecco la radice del male nazista, cioè l origine e la base che proviene dal capitalismo come dal naturalismo....la bestialità, con in più l elevazione del concetto di razza insito nella natura animale...forse vi stupite a sentir parlare di razza quando si dice ad esempio..."è un cane di razza"!? I capitalisti adorano il mondo umano inteso come una giungla! Questa è forse un invenzione mia? Il capitalista vive nella sua bestialità e se ne compiace, ma non da troppa importanza alla razza, mentre il nazista....
Il nazista è la bestia che si distingue e si identifica in una razza, che attua la sua bestialità in modo superiore alla bestia del capitale perchè usa il concetto di "razza" per elevarsi sulle masse e arrogarsi il dominio delle altre razze ritenute inferiori.
Questo era ideale per chi voleva soggiogare il mondo con il propio "socialismo" capitalistico! L ideale per chi manovrava e deificava il "burattino" Hitler a proprio vantaggio!
Gli animali si suddividono per specie e poi per razze tra di loro...i nazisti, come tutti gli animali umani, suddividono l umanità intera in razze e guarda caso, loro ergono la propria razza come migliore, predestinata, eletta....etc...etc....come gli ebrei con il loro "popolo eletto!" (un romano direbbe..."ma eletto de che!?")

Quando la bestialità è considerata di tutti, nessuno è considerabile in modo spregevole con il termine "bestia"....(un bel paradiso per i criminali, non trovate?) a questo mirava Hitler, estendere la capitalistica bestialità nazista in modo globale e poi dominare dall alto della sua presunta e imposta superiorità razziale tedesca.

L avevano studiata proprio bene, le bestie del capitale del XX secolo! Bel burattino avevano trovato e quanto bravo è stato il Vaticano a fare sparire gli ultimi gerarchi nazisti in sud america quando questi erano diventati scomodi oltre che impresentabili!
Leggetevi sotto quanto era bravo l' Adolfuccio degli amici suoi ;)

Annotazione del 30/11/2014:
Come si vede sotto, Google mi ha rimosso la pubblicazione del libro.


Aggiornamento del 17/4/2016:
I diritti d autore di questo libro sono scaduti alla fine del 2015.
Potete leggerlo e scaricarlo da qui.