Google+

domenica 22 maggio 2016

Il manuale di disinformazione sulle vaccinazioni in Italia

Sapete il significato della parola "advocacy"!? Ve lo spiego io in sintesi, un advocacy è un sostegno, un aiuto, ad esempio a un organizzazione sociale come il ministero della salute dello stato italiano che in questo momento è impegnato a contrastare il calo di vaccinazioni in Italia.
In altri termini, un advocacy è come un paramilitare nei confronti di un militare, il militare fa il suo lavoro di difesa e di contrasto da eventuali attacchi, mentre il paramiltare fa il lavoro sporco che al militare riuscirebbe difficile o impossibile fare perchè rivolto contro i civili e non contro altri militari, come ad esempio acquisire informazioni su civili senza l ordine di un magistrato, oppure diffondere informazioni utili a offendere e screditare chi non pensa "come dovrebbe pensare...." con la disinformazione. All occorenza può anche colpire fisicamente i civili in ogni modo per coprire le spalle al militare o per spianargli la strada da eventuali impedimenti creati da singoli individui o associazioni civili.

Quello che vedete sotto, "La carta italiana per la promozione delle vaccinazioni" è un manuale che, informa e istruisce i membri dell associazione #TeamVaxItalia nella loro azione di contrasto contro chi non pensa come dovrebbe secondo LA scienza! (la loro scienza).
A questo punto qualcuno di voi dirà....ma chissene frega! E uno dei tanti fogli di fanatici che gira in rete!!!
E no!....Questo, dal 13 maggio 2016, non è più uno dei tanti fogli diffusi in rete dalle varie associazioni pro-vaccini, perchè in quel giorno il ministro della repubblica italiana Beatrice Lorenzin ha scritto:

"Si tratta di uno strumento moderno e utile per superare questo momento di difficoltà - sostiene il Ministro - e aiutare il Paese a migliorare le coperture vaccinali, purtroppo in drammatico calo su tutto il territorio nazionale”.
Il Ministro auspica, inoltre, una futura attiva collaborazione tra i promotori della Carta e la Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria del Ministero."

Qui trovate la notizia da parte dello stesso ministero della Lorenzin.

Quindi, in questo momento lo stato italiano benedice questo manuale e si augura una futura attiva collaborazione con questa associazione. Questo significa che questa "carta" non è più una carta qualsiasi! E diventata uno degli strumenti di informazione principali in Italia! E l associazione TeamVaxItalia non è più una delle tante associazioni pro-vaccini, è ora una delle più importanti associazioni di questo tipo!



Mi piace far notare, visto che a pagina 5 di questa carta scrivono contro chi fa cattiva informazione come certi medici o certi cattivoni come me....questo:

Contrasto alla Disinformazione
La diffusione di informazioni non corrette sulle vaccinazioni, sempre più presente in vari ambiti comunicativi, ha portato a gravi danni ai singoli e alle comunità. Tale disinformazione va contrastata.

4.1 Disincentivare il sostegno diretto o indiretto delle amministrazioni comunali ai gruppi di oppositori alla pratica vaccinale (ad esempio non concedendo patrocini gratuiti per l’organizzazione di incontri con la popolazione).

4.2 Impegnarsi a non creare e diffondere false informazioni o teorie pseudo scientifiche riguardanti i vaccini.

4.3 Favorire la ricognizione delle violazioni possibili del supporto alla pratica vaccinale da parte dei medici e del personale dipendente convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale.

4.4 Adottare/favorire l’adozione di sanzioni disciplinari o contrattuali qualora ne venga ravvisata la possibilità/necessità.

4.5 Impegnarsi a sostenere e diffondere la corretta informazione a favore della scienza, contrastando l’errore dell’errata par condicio in materia vaccinale (vedi box).

Nota bene: per "contrastando l errore dell errata par condicio", si intende la pretesa di avere un/a maggior tempo/visibilita a disposizione rispetto ad altri nei mezzi di informazione di massa. 

4.6 Impegnarsi nelle attività di contrasto ai falsi miti che riguardano i vaccini (
Debunking - vedi box


Come ben si capisce da queste indicazioni, i "paramilitari" o meglio, i lecca piedi / tira piedi di professione di TeamVaxItalia, si sono dati delle regole precise per svolgere al meglio il loro sporco lavoro per conto della Vera ed Unica scienza, la cosiddetta "scienza ufficiale", la scienza accettata dallo stato!
Il ministero della Lorenzin, lo stato italiano, d ora in avanti sa di poter contare su un appoggio popolare molto utile. Un bel sostegno per i "militari" della salute statale che ogni giorno lottano per noi tutti! Viva la "carta"!!!