Google+

giovedì 20 gennaio 2011

Fin che c' è passera c' è speranza

Grazie a un documento della Procura della Repubblica a Milano, una notizia di reato riguardante il principe della follia e i suoi fedeli di bagordi, diffuso in rete più che probabilmente dai suoi avversari politici e rintracciabile in siti come Dagospia o Byoblu in formato pdf, ho la possibilità di dimostrare come agisce e come è abituato ad agire un appasserato multimiliardario di livello internazionale, cioè uno scopatore cresciuto per fare quello con tanti bei soldi intorno e in questo caso anche con una massa di coglioni che lo votano sistematicamente.
Si tratta di un documento che il tribunale di Milano ha fatto pervenire ai colleghi politici dell appasserato a Roma come un "invito per la presentazione di persona sottoposta ad indagini", sono ben 389 pagine di indagini tra cui sono presenti diverse intercettazioni telefoniche, in una di queste ho trovato una chicca imperdibile per lo studio antropologico dell appasserato, cioè la conversazione  tra due sue amiche che per riservatezza chiamerò N e B entrambe di 25 anni.
In questa telefonata del 23/8/2010 che si trova a pagina 167 del pdf sopra citato, N riferisce a B quello che è successo durante la serata precedente, alla quale ha partecipato con R intrattenendosi a casa dell appasserato per tutta la notte.
In questo stralcio ho inserito solo quello che le due si dicono a proposito di R.

Il telefono intercettato è quello di N:

N: è una ragazza molto intelligente...
B: te l'avevo detto...
N: poi è laureata in infermieristica ti dico... secondo me... è avanti
B: mm si, avanti è avanti... e quindi ha detto che si sono fidanzati...
N: si, si era seduta di fianco a lui... l'ha fatta sedere di fianco a lui, alla sua
destra... io mi ero seduta., mi fa: "siedi qua, mettiti qua..." tipo due posti più in la...
"che qua si siede R "perchè lei era su che si cambiava..
B: perchè lei?
N: era su che si cambiava... non posso urlare...
B: ah si...
N: si, mi fa "tusiediti qua che qua c'è R... " così la consoci... ci siamo
fidanzati stamattina... "
B: ah, stamattina...
N: si, si, si
B: urea,... ed ha fondatezza come cosa...
N: lei adesso e... non so dove è andata... lui fa "mi raccomanda torna...non stare
via tanto" e poi oggi a pranzo., l'ha chiamata subito epr sapere se era arrivata...
minchia ma una roba allucinanante.. allucinante!
B: è quello che ti avevo detto io al telefono, era da un po' che non capitava, si,
ma poi passerà... ricapiterà...
N: secondo me non gli passa...
B: ma figurati...
N: secondo me non glipasssa..
B:... amore, fidati, prima opoi..
N: secondo me, no
B: amore è la stessa cosa.... vuoi l'elenco? Lisa... Renata...
N: ma si... però ti dico... va beh, ho capito... ma quelli erano altri tempi...
ultimamente io non l'ho mai visto così con nessuno...
B: era da molto che non arrivava una ragazza così...
N: ma tu devi vedere come sono "piceipicei"... si dicono le cose nell'orecchio...
madonna mia....
B: ti innervosisce un po' eh, di la verità
N: vuoi la verità? non me ne frega un cazzo... (ride)
B: ma davvero?
N: ma che cosa vuoi... io son contenta se lui è contento... B... se lui è
contento., e ha trovato una con cui sta bene io son contenta per lui...cioè... che cosa
devo fare? io cioè voglio dire... non è che volgio dire... no?
B: mm... si...
N: non è che mi vuole meno bene...
B: si, si, per lui si
N: ah va beh, ho capito... ma a me chi mi toglie qualcosa? mica toglie qualcosa a
me... cioè, cazzo me ne frega..
B: ...ma siete rimaste tutte? no?
N: si
B: ah si? anche la M
N: mm
B: cavolo vorrei esserci anch'io, N...
N: e vieni su se vuoi venire...
B: eh, ma non posso... lo so ma non posso... sai quando verresti ma non puoi...
N: certo...

Ecco molto semplicemente cosa fa un appasserato con le donne, detto da B una donna che dimostra di conoscere bene il tipo, lontana da orecchie indiscrete.
Per chi volesse maggiori particolari o se ci fosse qualche puttaniere che vuole aggiornarsi sulle tariffe di certe "signore"....basta che vada a questa pagina.