Google+

domenica 13 gennaio 2013

Le FEMEN e la censura cinese di Sina Weibo



Da molto tempo ho un account sul social network cinese Sina Weibo, simile a Twitter ma molto più funzionale e completo, è uno dei migliori siti web al mondo con più di 300 milioni di iscritti, tra i quali anche l attore americano Brad Pitt, tutti gli articoli di questo blog vengono condivisi li, su qzone.qq.com e renren.com.
Sapevo che Sina è sottoposto a censura da parte del governo cinese e che i social network occidentali sono bloccati dai server cinesi, oggi ne ho avuto la conferma perchè ho inserito un tweet di Twitter che conteneva un link di Facebook, con il risultato che questo link è stato immediatamente cancellato e sostituito con dei puntini come questi .... mentre hanno aggiunto il link del tweet di Twitter, così i cinesi possono vedere la pagina di Twitter che ha originato il mio messaggio, ma quasi sicuramente non riusciranno lo stesso ad arrivare a Facebook seguendo il link in quella pagina perchè i loro server gli bloccherebbero l accesso come hanno bloccato il mio link di Facebook all interno di Sina.
Quindi le +FEMEN che pubblicano le loro notizie su Facebook e poi le twettano in modo automatico, non possono avere nessun lettore cinese su Facebook da Sina, e indirettamente da Twitter perchè se i cinesi di Sina possono leggere i  tweet delle FEMEN, non possono raggiungere gli articoli di Facebook presenti in quasi tutti i loro Tweet.

Per rimediare a questa grana, ho pensato che l unico modo di fare arrivare la loro pagina Facebook su Sina Weibo, era di creare un account dedicato a loro e poi catturare i singoli articoli con un applicazione in grado di copiare solo una parte della pagina per poi ripubblicarla con un altro link fuori da Facebook.
Nel fare questo ho scoperto che Sina ha cambiato le regole di registrazione, oggi bisogna inserire un numero di telefono e seguire una procedura, quindi ho lasciato perdere l ipotesi di un account fatto apposta....non vorrei avere un funzionario cinese che si nasconde nel mio telefono....
Ho scoperto anche che non è possibile catturare con facilità una pagina di Facebook perchè questo è impedito in ogni modo, sono gelosissimi quelli di Facebook, non vogliono che qualcuno gli freghi le pagine per ripubblicarle da un altra parte, quindi il solo modo di farlo è il ritaglio di una parte dello schermo con un applicazione installata sul PC oppure mediante un estensione di Firefox con un sistema Windows....oppure usando Evernote, con questa sono riuscito ad ottenere un buon risultato.
Ho creato una taccuino pubblico con Evernote per le FEMEN e poi dopo molti tentativi per imparare ad usare questo arnese ho inserito nove articoli nel mio account su Sina (in questo momento ho 70 follower cinesi che mi seguono), nove messaggi con un link diretto alla pagina di Evernote!
Sono molto soddisfatto del risultato, in questo modo ho aggirato la censura di Sina e la riservatezza di Facebook, dopo molti esperimenti sono diventato pratico al punto tale che per pubblicare le FEMEN su Sina mi bastano pochi minuti...quindi non dovrò sudare troppo per piazzare le mie adorate streghe in Cina!
Spero che ora i miei follower cinesi aumentino di giorno in giorno e che le donne cinesi mi mandino foto in topless da tutta la cina! :)

Questo sotto è il mio account su Sina Weibo e questo è il suo indirizzo (è necessario avere un account per accedervi)


Questa pagina di Evernote con la foto di Sara Winter sollevata di peso è una delle pagine che alcuni cinesi stanno vedendo in queste ore.

FEMEN nel mio Evernote
FEMEN nel mio Pinterest