Google+

venerdì 9 agosto 2013

Le FEMEN e i servizi segreti (che non hanno)



Le +FEMEN hanno pubblicato questo video per dimostrare che i servizi segreti ucraini le seguono con costanza, questo è il loro articolo in italiano.
Nel video si nota un uomo che sembre essere li per caso mentre una delle ragazze finge di riprendere la sua amica di fronte con una telecamera o un telefonino.
Loro sostengono che quell uomo è uno di quegli uomini che le seguono, non ho motivo di dubitare di questo ma devo dire che quell uomo potrebbe essere un agente che si fa scoprire volutamente....questo perchè esiste una modalità operativa usata dai servizi segreti per far credere al soggetto controllato di avere scoperto chi lo insegue. In pratica loro sono in grado di ingannare anche con un agente che si fa scoprire allo scopo di tranquillizzare in modo illusorio chi è controllato, perchè in questo modo chi è controllato si illude di avere scoperto il suo controllo, mentre invece viene seguito da un altro agente a poca distanza dal primo. Il vantaggio di questo modo di operare, di questo trucco, è quello di seguire il soggetto senza che questo sospetti di essere seguito, è un grande vantaggio perchè un soggetto controllato che crede di essere finalmente libero da qualsiasi controllo può andare in posti molto segreti o parlare con persone importanti per le indagini dei servizi segreti.
Le FEMEN credono di avere scoperto un agente, ma era veramente un agente scoperto oppure era solo un inganno dei servizi segreti ucraini!??? Non lo sapremo mai, solo loro lo sanno. Ma anche se fosse stato veramente un agente scoperto, molto probabilmente ci sarebbe stato il modo di sostituire il pedinamento rapidamente con un altro agente.

Le FEMEN quindi sono quasi indifese di fronte a questo tipo di controllo, perchè lo possono evitare molto poco. I servizi segreti sanno dove abitano, sanno dove abitano i loro genitori, non sono delle terroriste che si nascondo sotto falsa identità, per un servizio segreto è un gioco controllare queste ragazze. Possono cambiare il numero del telefonino tutte le settimane, ma ogni volta possono essere intercettate perchè a loro basta intercettare una conversazione e controllare il numero corrispondente, poi controllare geograficamente quel numero in tutta la città di Kiev. Possono togliere la batteria del telefonino per evitare il controllo geografico, ma......come telefonano senza la batteria!? Come fanno a sapere con certezza qual è il telefono, fra i molti che hanno, che è sotto controllo!?
I servizi segreti sono in grado di ascoltare le conversazioni all interno di un locale tramite le onde sonore che i vetri delle finestre emanano, oppure con delle microspie, con telecamere....
I servizi segreti ucraini sono fuori legge come tutti i servizi nel mondo, questa è la normalità, non è un fatto illegale, i "servizi" vivono nell illegalità da sempre. Ecco perchè è perfettamente inutile che le FEMEN si lamentino dei pestaggi, dei sequestri e dei processi ingiusti che recentemente hanno subito, come stanno facendo ora....è tutto normale per i "servizi", è il loro mestiere. Anzi! Avrebbero potuto ucciderle e avrebbero potuto fare sciogliere i loro corpi nell acido come è successo in Italia a una donna che aveva osato tradire una famiglia mafiosa....lei è stata letteramente dissolta nel nulla dai mafiosi, lo stesso può succedere con i "servizi" italiani o con la collaborazione tra la mafia e i servizi italiani visto che questi sono in contatto fra loro.
Certo è difficile pensare che un giorno i "servizi" italiani decidano di fare scomparire una donna in quel modo o che l abbiano già fatto in passato (i "servizi" italiani sapevano che quella donna sarebbe stata uccisa dai mafiosi!?), ma quello che vorrei che si capisse....è che per quella gente non esiste un limite operativo legale, l unico limite è nella convenienza di una certa operazione e nella discrezione che si riesce ad ottenere, niente altro.

Oxana Yana Alexandra

Secondo me le FEMEN hanno un solo modo di contrastare questo controllo, creare un loro servizio segreto fatto di donne e uomini insospettabili che non hanno nessun legame apparente con la loro organizzazzione. Donne e uomini che danno informazioni indispensabili alle loro azioni e che contrastano i "servizi" ucraini con il controspionaggio, senza questo aiuto non credo che le FEMEN possano fare molto di più di quello che fanno....possono andare in politica, ma non potranno più protestare con grande efficacia come in passato, inoltre potranno anche ucciderle se continuano....è solo questione di tempo e di chi dirige il servizio ucraino o altri "servizi" nel mondo.

Quando ho visto il volto sfigurato di Anna Hutsol qui sono rimasto orripilato dalla tanta cattiveria fisica e psicologica che Anna ha dovuto subire e molto arrabbiato dal fatto che lei non era accompagnata da una persona che poteva difenderla, non è più il momento di scherzare con quei criminali di professione, secondo la mia opinione è necessario contrastarli con un "servizio" costruito appositamente dalle FEMEN.
Come dicono i "galli"  "a la guerre comme a la guerre!"
Senza usare la violenza è possibile usare le informazioni per difendersi e contrastare il nemico usando lo stesso metodo del nemico.
Le FEMEN non sono violente per principio, quindi secondo me troveranno il modo di fare un informazione di questo tipo senza fare male a nessuno.
Credo anche che le donne abbiano una capacità particolare di svolgere un compito simile, lo stesso pensa anche il direttore del Mossad che recentemente ha dichiarato in un intervista che nello spionaggio le donne si dimostrano migliori degli uomini!


FEMEN nel mio Evernote
FEMEN nel mio Pinterest