Google+

lunedì 7 ottobre 2013

Le FEMEN canadesi contro il crocefisso

Le +FEMEN canadesi hanno di recente protestato nel parlamento canadese a Montrèal contro l esposizione del crocefisso che appare illegalmente in quello stesso parlamento.
In Canada esiste una legge che vieta l esposizione di simboli religiosi in luoghi pubblici, ma ipocritamente questa legge è ignorata proprio nel luogo in cui è stata fatta, quindi è successo che tre FEMEN canadesi hanno attaccato il parlamento del Canada seminude con delle scritte sul corpo, urlando contro il crocefisso.
Nel loro blog, vedi qui con tutte le foto, dicono anche che taglieranno le croci nel loro paese come è successo a Kiev. Si riferiscono a questo episodio in cui Inna Schevchenko aveva abbattuto una grande croce di legno con una motosega.

Sono state intervistate da vice.com su questa azione, qui si trova l intervista tradotta in italiano.

Faccio notare che nelle FEMEN canadesi c è una tra le più belle ragazze che partecipano a questa associazione femminista internazionale, la vedete intervistata nel video sotto ;)







FEMEN nel mio Evernote
FEMEN nel mio Pinterest