Google+

giovedì 31 maggio 2012

Le teste di cazzo delle FEMEN per Euro 2012

Oggi a Kiev è stata una bellissima giornata fallocratica per Euro 2012! Perchè tre delle più note FEMEN, Alexandra, Inna e Oksana hanno fatto un azione di protesta contro le due mascotte di questa manifestazione calcistica, Slavek e Slavko, donando loro enormi falli umani.
Le diaboliche ragazze ucraine hanno pensato che quelle due sagome sul prato avessero una certa mancanza in mezzo alle gambe...e allora con il loro ingegno e l aiuto artigianale di Oksana, hanno costruito delle enormi cappelle in gomma piuma rosa somiglianti alla testa del pene maschile. Dopo di chè Alexandra e Inna, vestite con delle mutandine bianche, hanno raggiunto il "punto fallico" delle mascotte e se le sono messe in testa, completando così il "quadro fallocratico" di questa fottuta manifestazione sportiva.
Oksana non si è limitata a scrivere sull erba, come suo solito, quando viene catturata dai poliziotti, si è trasformata in un esplosione umana di vitalità! (lo ha già fatto qui) Nemmeno una gatta selvatica potrebbe essere paragonata a lei in una situazione di arresto e di contenzione obbligata! Un fenomeno di donna altamente esplosivo come la nitroglicerina che si vede nel film "Giù la testa" di Sergio Leone!
Questo è il loro articolo tradotto con tutte le foto.

Video di Kitty Green







FEMEN nel mio Evernote
FEMEN nel mio Pinterest