Google+

venerdì 15 aprile 2016

Per essere bisogna...

Per essere bisogna apparire, per apparire bisogna farsi notare.


sabato 9 aprile 2016

L' efficenza e l ipocrisia della farmacia San Giorgio di Verbania sull omeopatia

Oggi è la giornata mondiale dell omeopatia, la voglio festeggiare con la scoperta di una farmacia molto particolare di Verbania, la farmacia San Giorgio del dott Andrea Grasso che si definisce un membro del CICAP e debunker per passione.
Lo stesso Grasso ha scritto nel gruppo chiuso MEDICINA OMEOPATICA HAHNEMANNIANA dove sono iscritto:

(cliccate sopra l immagine per ingrandire)


Notate l immagine che mette attualmente per rappresentarsi ;)

Leggendo le recensioni dei clienti nella pagina Facebook sembra proprio un ottima farmacia! La prova della sua efficenza l ho avuta questa mattina da uno dei membri del mio gruppo, mi è stato detto che aveva ordinato telefonicamente due rimedi omeopatici unitari direttamente al titolare, il quale si è prodigato nel fare arrivare quanto richiesto nel giro di poche ore! Fantastico! Ce ne fossero di farmacie così rapide per l omeopatia (pure di sabato) e che addirittura si trovano aperte tutte le domeniche come questa!

Però, come avrete notato, c è qualcosa che non torna in quello che scrive questo farmacista.....se lui vende omeopatia e in particolare rimedi unitari (che sono senza alcun dubbio farmaci omeopatici a differenza di certi prodotti falsamente etichettati come omeopatici), come mai dichiara di essere uno del CICAP??? (associazione che avversa l omeopatia)
Come mai è contro l omeopatia in quello che ha scritto sopra!?
E come mai ha fondato un gruppo Facebook che avversa l omeopatia nelle farmacie, il gruppo #farmaciesenzaomeopatia ???

Mi ero detto..."è il solito farmacista ipocrita, che sparla tanto contro l omeopatia, ma quando c è da guadagnarci ti venderebbe pure il veleno per ammazzare la suocera!
Allora per prudenza, prima di scrivere questo articolo, ho cercato di accertarmi della reale identità di questo farmacista per verificare se chi scrive oggi su Facebook sia la stessa persona che si trova al bancone di quella farmacia, quindi ho chiesto maggiori spiegazioni da parte di chi ha fatto l ordine telefonico, il quale mi ha fatto vedere questo post di una pagina Facebook del maggio dell anno passato!


Quindi l Andrea Grasso che scriveva l anno scorso su Facebook che si dichiarava titolare di una farmacia di Verbania in un post che non riguarda la medicina, con la stessa immagine che lo rappresenta anche oggi (provate a cercare in un motore di ricerca: Andrea Grasso farmacia Verbania) è lo stesso che scrive attualmente nel suo gruppo contro l omeopatia in farmacia.

Nel suo gruppo contro l omeopatia in farmacia #farmaciesenzaomeopatia si legge questo:

"Nei documenti trovate l' elenco delle farmacie che aderiscono alla iniziativa ed un file con i link utili per approfondire la tematica, non solo dal punto di vista scientifico, ma anche dal punto di vista dell'etica di mercato."

Scaricando il file da qui, si trovano elencate queste farmacie:


PIEMONTE

Provincia del Verbano Cusio Ossola

1) FARMACIA SAN GIORGIO DR. Andrea Grasso
141, Corso Mameli - 28921 Verbania (VB)

PUGLIA

Provincia di Barletta-Andria-Trani

1) FARMACIA DEL MONACO LORENZO
12, Piazza La Corte - 76123 Andria (BT)


C è anche la sua! Chi l avrebbe mai detto per una farmacia che vende omeopatici! :)

Nello stesso gruppo si precisa che:

"PRECISAZIONE: é improbabile che un titolare di farmacia rinunci sua sponte a una fonte di sussistenza finché non vede un gruppo consistente di clienti disposti ad appoggiare una scelta di no-omeopatia. Del resto con le liberalizzazioni pro GDO, il Socio Sanitario Nazionale che nn vede piu la Farmacia come partner e la crisi del valore della licenza, la Farmacia non é più quel tesoro che era un tempo. Da qui la necessità di creare una massa critica in grado di condizionare la scelta dei farmacisti titolari, mantenendo in contempo una sostenibilità economica per le Farmacie, ora non piu' garantita dalla gestione dei meri farmaci cosiddetti etici."

Avete capito il ragionamente contorto che fa questo farmacista!? Lui vorrebbe creare una massa critica (?) di clienti che leggendo quello che scrive lui e suoi colleghi su quella pagina si rendano conto dell assurdità dell omeopatia e che, rinunciando in massa all acquisto di omeopatici....condizionerebbero di conseguenza le altre farmacie a rifiutare l omeopatia in un prossimo futuro!
E intanto lui vende omeopatici con la massima solerzia perché lui deve "sostenersi", poverino!!!

Ma se lui taglia il ramo sul quale è seduto....chi lo sosterrà?

Se anche gli omeopatici sparissero...come farebbero i "poveri" farmacisti italiani senza omeopatici e senza farmaci "etici"? Stanno forse pensando di trovare il modo di far ammalare un maggior numero di persone che ancora sono sane? (questo sta gia avvenendo con l aumento delle malattie croniche e degli psicofarmaci ad ogni età) Credono che sia possibile curare anche i morti con la crioconservazione o semplicemente vogliono trovare il modo di moltiplicare la vendita di integratori alimentari, alimenti particolari e cosmetici!?

Genio! Fenomeno!....e io che credevo che quello fosse il solito gruppo di cazzari/fanatici che se la prendono contro questo o quello! E io che credevo fosse un gruppo di farmacie che si rifiutano di vendere omeopatici!!!
Non avevo capito il suo progetto diabolico e la sua lungimiranza! :)

Aggiornamento del 10/4/2016:
Oggi abbiamo un eroe! Un farmacista che con sprezzo del guadagno rifiuta di vendere l omeopatia!....lo dice anche Medbunker! Il primo disinformatore italiano sulla medicina omeopatica in rete!

Aggiornamento del 14/4/2016:
Ad oggi, il tweet di Medbunker è stato retwettato 63 volte (il numero di retweet si vede sopra nello stesso tweet), proprio una bella bufala con i fiocchi che si sta ingrandendo! La bufala dei farmacisti omeo-obiettori! :)

Aggiungo la recensione in cui c è la testimonianza dell acquisto fatto e, nei commenti, la conferma dello stesso acquisto da parte del farmacista. Per leggere i commenti contenuti in questa recensione su Facebook, cliccate sul simbolo dei commenti.



Aggiornamento del 15/4/2016:
Tra gli iscritti a questo gruppo ci sono dei farmacisti e dei titolari di farmacia, uno di questi è Daniele Renzi con la sua farmacia di Camerano.

Anche il dott Renzi, o chi per lui, si è dimostrato disponibile alle richieste omeopatiche sulla pagina Facebook della sua farmacia!
Sono proprio sconcertato, volevo trovare qualcuno che mi mandasse a quel paese o semplicemente qualcuno che trova delle scuse per non darmi degli omeopatici.....ma vedo che l omeopatia si vende bene anche tra chi dice di osteggiarla!


sabato 20 febbraio 2016

Come avere un canale di Telegram con i nostri feed preferiti

Ieri ho trovato un ottimo suggerimento in rete sulla possibilità di avere un canale di Telegram con i feed che preferisco, in particolare con i feed dei miei due blog, questo e ivabellini.tumblr.com. Ora voglio fare vedere quello che in pratica ho ottenuto con alcune precisazioni, secondo me necessarie per capire meglio il procedimento e la sua validità.
Per avere il metodo corretto, andate qui e seguite scrupolosamente le istruzioni, facendo attenzione però a un punto in cui l autore non è chiarissimo...e cioè quando si riferisce a "il valore dell’API", questo valore è semplicemente il token che serve per accedere all HTTP API, quello per intenderci che l autore mette dietro una striscia rossa in fondo alla prima immagine.

Il risultato ottenuto con le fotografie provenienti dal mio blog su Tumblr, come potete vedere è ottimo! Sono presenti sia il testo (con i link e tutte le varie icone) sotto la foto e la foto stessa che si può ingrandire, copiare....sia sul telefono che sul PC.
Risultato ottimo ma non perfetto, infatti ho notato che inviando cinque articoli con immagini contemporaneamente, le ultime due si sono perse per la strada, evidentemente per un sovraccarico del sistema. Le immagini perse hanno comunque un testo completo con i link per trovare le immagini sul mio blog su Tumblr e anche su Instagram o Twitter, dove provengono in origine.

finestra di Telegram su Linux


Quindi, da ora in avanti chi si associerà a questo canale, che si chiama IVABELLINI_BLOG, vedrà i nuovi titoli degli articoli di questo blog con gli incipit (con o senza foto) e i relativi link + le foto dedicate alla bellezza femminile e alla moda dal blog su Tumblr con i loro testi, link e icone.



sabato 5 dicembre 2015

L' "arte" è...

L' "arte" è un altro tutto, un tutto artificiale.


giovedì 3 dicembre 2015

Silvio Garattini disinforma anche sulla detraibilità dell omeopatia

Il solito farmacologo Silvio Garattini, di cui ho già scritto qui, che in questi giorni prosegue il suo giro di marketing fra tutte le televisioni/radio/giornali.....per vendere il suo libro, ha detto questa mattina alla trasmissione di Michele Mirabella, Elisir, che...usando una fraseologia popolare suggerita da Mirabella..."l omeopatia non è passata dalla mutua in Italia!"
Ottima occasione quindi per correggere questo "sbadato"? Ignaro, povero professore che sembra scendere "giù dal pero" (non è la prima volte che dice questo) come suo solito in certe affermazioni quando parla di omeopatia diffondendo false informazioni.

Per provare che non racconta quello che dovrebbe per dare un informazione non mistificata o imparziale, come in questo caso, mi è bastato andare nel sito dell Agenzia delle entrate qui, e prendere questo testo che vedete sotto.

(clicca sull immagine per ingrandire)






Oltre a questo ho trovato ulteriori conferme aggiornate qui e in altri siti.
I farmaci omeopatici in Italia attualmente sono fiscalmente detraibili al 19%, lo stesso vale per le fatture delle visite di un medico omeopata.
Quindi, in questo caso ha detto quello che gli fa comodo...e ha omesso quello che non gli fa comodo! Mentre per la Gran Bretagna ha detto un falso puro e semplice dicendo che non sono più rimborsati, infatti questi farmaci sono attualmente rimborsati in quel paese. Per verificare quello che scrivo, consiglio di leggere questo articolo tradotto con Google che parla di un possibile cambio di legge in UK nel prossimo anno.
Chi vuole vedere l intervista di questa mattina, vada nel sito di Elisir, qui, la trovate subito nei primi minuti di trasmissione ;)

Bravo Garattini, altra ottima occasione per fare le proprie affermazioni senza nessun contraddittorio con un medico omeopata e per disinformare con un conduttore che lo spalleggia amichevolmente. Sarà un caso che non ricordo MAI un medico omeopata nella trasmissione Elisir!??? C è forse qualche mio lettore che può correggere questa mia affermazione? Forse mi sono perso qualcosa in questa trasmissione a proposito di omeopatia dopo vari anni che si vede nella RAI che noi tutti paghiamo per il possesso di un televisore?

martedì 24 novembre 2015

FEMEN VS FEMEN

Crisi interna alle +FEMEN. Ripubblico qui senza commentare quello che Sasha Shevchenko ha pubblicato nel suo profilo Facebook qui. Anche la telefonata registrata, che potete ascoltare sotto, fa parte della pubblicazione di Sasha.




Вчера в Киеве под Верховной радой полуобнаженные девушки в венках выступили с акцией. Все было в стиле FEMEN. Кроме само...
Posted by Sasha Shevchenko on Venerdì 13 novembre 2015


Questa sotto è la traduzione fatta con Google

I fondatori ed ex attivisti del movimento FEMEN Sasha Shevchenko, Оксана Шачко e Яна Жданова vogliono scrivere a voi con il cuore pesante e una cattiva notizia.Pochi giorni fa abbiamo ricevuto una telefonata da Hanna Hucol, il cosiddetto leader del movimento FEMEN. La ragione per la chiamata di Anna era "investimenti finanziari" nel movimento FEMEN in Ucraina e la sua proposta di pagare le ragazze per la loro partecipazione alle azioni in Ucraina e all'estero. "1000" per l'azione in Europa e il "meno" per l'azione in Ucraina, bene, pagare i costi rimanenti "neanche discusso" (virgolette). E questo denaro non proviene da un reddito ufficiale fonte del femenshop dell'organizzazione. Come espresso Hutsol "femenshop - è un mito."Abbiamo deciso di registrare tutte le chiamate da Hutsol a causa del fatto che un mese fa abbiamo informazioni che negli ultimi 2 anni, dopo aver lasciato l'Ucraina e sono stati in Francia come rifugiati politici, Anna vende boobsprints "fatte dal nostro tette "e firmato dal" noi "per le persone che fanno riferimento al sito ufficiale del movimento e femenshop.com femen.org per offrire sostegno. I diritti di proprietà di questi siti e le pagine su Facebook interamente di proprietà Hutsol.Oggi a Kiev vicino alla Verkhovna Rada ragazze mezze nude in fiore corone hanno fatto l'azione. E 'stato nello stile di FEMEN. Tranne senso molto principale dell'azione. La forte lotta vera per l'idea non per soldi.Per vedere e di sapere come il movimento sta cambiando da un uomo Hanna Hucol è insopportabilmente doloroso e imbarazzante. Perché abbiamo investito in questo movimento la nostra forza, l'anima e la vita. Siamo andati su un enorme rischio per la causa della giustizia, della verità e dei diritti umani. Abbiamo dovuto sopportare un sacco di disagio prima a casa e ora in esilio. È per questo che ci appelliamo a voi, cari amici!Sei sempre stato il nostro supporto principale, con voi abbiamo potuto ottenere attraverso agli ucraini o residenti di altri paesi. E, cosa più importante siete i nostri difensori, perché solo la vista delle telecamere non ci ha dato nelle mani di funzionari della sicurezza semplicemente per uccidere, mutilare, oppure imprigionato a causa delle nostre proteste scandalose, ma pacifici e non violenti.Abbiamo una grande richiesta di voi non credere Hutsol e coloro che ora si chiama FEMEN e di dichiararla un boicottaggio informativo per loro.Il tuo Sasha, Jan, Oksana.

mercoledì 11 novembre 2015

Audizione di esperti e associazioni sulle vaccinazioni alla webTV della camera dei deputati

Lunedì 9 ottobre c è stata un importante audizione nell aula della commissione trasporti della camera dei deputati, in cui esperti e associazioni che si occupano di vaccinazioni hanno esposto e discusso quello che sanno su questo tema scottante in questo periodo di terrorismo informativo sulle vaccinazioni....e guarda caso, sull omeopatia!
Tutta l audizione con l elenco completo di chi ha partecipato si trova qui.
Il video completo della webTV della camera dei deputati lo trovate anche qui sotto.